GRANDI NOVITA’ PER LA RALLY PISTON CUP

Cambiano le modalità di partecipazione: piloti ancor più agevolati

Livorno 10/03/2016 – La New Project Work, organizzatore della nuova serie rallystica Rally Piston Cup, ha deciso di andare ancora più incontro ai piloti che intendono prendere parte alla serie o che hanno già disputato una delle due gare svoltesi negli scorsi weekend, modificando le modalità di iscrizioni. Da oggi, infatti, la Rally Piston Cup stilerà una classifica “virtuale” al termine di ogni gara disputata, inserendo di diritto nella classifica tutti i concorrenti che vi hanno preso parte. In questo modo, al concorrente sarà dato modo di decidere la propria iscrizione alla serie entro la chiusura delle iscrizioni della gara successiva in calendario. Saranno due, quindi, le modalità di iscrizione:

A – il Conduttore che non abbia ancora disputato alcuna gara facente parte della Rally Piston Cup potrà concorrere versando una quota di 150€ che dovrà versare tra la pubblicazione delle classifiche finali della gara del RPC precedentemente disputatesi e la chiusura delle verifiche sportive della prima gara a cui vuole prender parte.

B – il Conduttore che avrà preso parte ad una delle gare della Rally Piston Cup senza aver effettuato l’iscrizione di tipo A, potrà confermare la pre iscrizione pagando una quota di 200€ nel tempo che intercorre tra la pubblicazione delle classifiche finali della gara da lui disputata e le ore 19.00 del giovedì successivo.

Continua, inoltre, la grande attività di Rally Piston Cup a livello mediatico con la prima puntata di Rally Dreamer, domenica scorsa su Sportitalia, che ha inaugurato la stagione con ottimi ascolti. Sempre aggiornati anche il sito www.rallypistoncup.it, la pagina Facebook Rally Piston Cup e il profilo Twitter @RallyPistonCup per essere sempre in contatto con tutti i piloti che partecipano alla serie e per essere sempre aggiornati sulle novità della Rally Piston Cup.