STRAFFI E ROVATTI PROVANO L’ALLUNGO

Rally Piston Cup: tra conferme, nuovi iscritti e Rally Dreamer

Livorno 21 maggio 2016 – Dopo cinque gare già messe in archivio sono ancora Mirco Straffi e Michele Rovatti a dominare la classifica della Rally Piston Cup, serie in cui a vincere è il merito. Straffi è il primo assoluto della classifica con alle spalle tre gare all’attivo e 319,88 punti mentre Rovatti, con due gare disputate e 219,18 punti, lo segue a ruota. Non demorde nemmeno Daniele Pellegrineschi che insidia da vicino Rovatti, a meno di 4 punti di distanza. Ma il doppio appuntamento di questo weekend potrebbe consentire il primo allungo ai due leader di classifica. Infatti sia Straffi che Rovatti saranno al via del 34° Rally di Casciana Terme così come Cesare Tozzini, Davide Masi e Michele Ferrari, tutti in cerca di punti importanti per risalire in classifica, mentre Marco Gianesini, già in top 10 Rally Piston Cup, sarà al via del Rally città di Varallo e Borgosesia.

Un successo previsto, ma che continua a sorprendere, quello che sta raggiungendo la serie dove a vincere è il merito. A dimostrarlo sono i numeri che sta riscontrando: dopo solo cinque delle 21 gare sinora previste, sono una trentina i piloti iscritti e tra questi spiccano i nomi di Luca Rossetti, Campione Italiano nel 2008 e tre volte Campione Europeo, e Rudy Michelini. I due, dopo la loro prima prova disputata al Rally Internazionale del Taro, valevole anche come prima prova dell’IRC, hanno già scalato la classifica generale, andando ad occupare rispettivamente la quarta e la quinta posizione. Ma il concetto della Rally Piston Cup, dove a vincere è il merito, fa presagire che le classifiche saranno in bilico sino all’ultima gara dell’anno con i “punti partenza” che si dimostreranno fondamentali e i coefficienti che daranno la possibilità anche a chi corre con vetture meno performanti di lottare per la vittoria.

Rossetti, Pellegrineschi e Straffi dominano, ognuno nel proprio raggruppamento, la classifica D6 che vale 4 corsi di guida sportiva offerti dalla D6 di Paolo Cioffi, premio che verrà consegnato durante la cerimonia dell’ultima gara valevole per il premio che si terra a Luglio.

Ma le belle notizie non terminano qui. Dalla prima domenica di giugno, infatti, la trasmissione televisiva Rally Dreamer, in cui si parlerà anche di Rally Piston Cup, sarà in onda su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 225 di Sky) alle 20.20. Cambia, infatti, l’orario di messa in onda della trasmissione che passa in “prime time”.